Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Animazioni: unire livelli ad altri in automatico

Analizzerò in questo tutorial lo script-fu "Merge with other levels".

E' uno script particolarmente utile nella creazione di animazioni in quanto ci evita di ripetere molte di quelle operazioni estenuanti e ripetitive che dobbiamo eseguire per effettuare animazioni.
Lo script non è presente di default nell' installazione di GIMP, però può essere scaricato dal sito dell'autore oppure se volete da QUI ( in quest'ultimo caso non garantisco che sia l'ultima versione disponibile). Per l'installazione vedi questa pagina. Ma partiamo subito con l'analisi della finestra dello script-fu.

A destra è rappresentata la finestra del plug-in. Come potete vedere i parametri sono molti ma non spaventatevi, vedremo come sia estremamente facile produrre animazioni in modo molto semplice.

merge layer unisci livelli
Partendo dall'alto incontriamo la linea Merge (Unisci) in cui possiamo scegliere il metodo di unione (in ordine):

  • Sfondo con tutti i livelli superiori: credo che si spieghi da solo. Ogni livello verrà incollato con quello di sfondo (lo sfondo sarà in secondo piano)
  • Livello in cima con tutti quelli sotto: anche qua è tutto chiaro il livello più elevato verrà incollato con quelli inferiori (il livello più elevato sarà in primo piano)
  • Altro livello come livello di sfondo: il livello definito nella riga successiva (other layer) verrà utilizzato da sfondo e incollato con tutti gli altri livelli. Può essere utilizzato anche un livello preso da un'altra immagine, purché anch'essa aperta.
  • Altro livello come livello superiore: il livello definito nella riga successiva (other layer) verrà utilizzato da livello superiore e incollato con tutti gli altri livelli.

Poi abbiamo altre due opzioni:

  • Solo livelli visibili: l'incollaggio opererà solo sui livelli visibili, quelli con l' "occhio" accanto all'anteprima del livello nella Finestra di dialogo livelli
  • Cancella Sfondo/Livello superiore: se attiva lo script cancellerà, al termine dell'operazione, lo Sfondo o il livello superiore a seconda di cosa c'è nella prima riga. Non verrà cancellato "Altro livello" .

A questo punto già dovremmo essere in grado di utilizzare proficuamente lo script-fu e potremo risparmiare minuti preziosi nell'incollaggio dei vari livelli. Le maggiori potenzialità, però, le incontriamo proseguendo l'analisi dell'immagine: abbiamo infatti altre due opzioni principali, la gestione della trasparenza (Initial opacity e Final opacity) e la gestione degli spostamenti dei livelli (Offset e caselle seguenti).

L'opacità permette di impostare la trasparenza iniziale e finale dei livelli che verranno uniti allo sfondo (o ad altro). In realtà lo script-fu sembra non funzionare a dovere saltando l'ultimo livello di trasparenza, cioè mettendo come valore iniziale 0 e valore finale 100, l'ultima immagine non sarà mai completamente opaca.

Lo spostamento permette, invece, di specificare la posizione iniziale e finale dei livelli incollati in modo da creare effetti come la discesa di un testo o un'immagine dall'alto, la salita dal basso, l'entrata da sinistra, ecc.. Anche per lo spostamento vale lo stesso dell'opacità lo script sembra non fare l'ultimo passo e l'immagine rimane sempre un po' spostata rispetto a dove dovrebbe essere (forse sbaglio qualcosa io? Fatemi sapere come vi trovate).

Trucco: per poter creare dissolvenze o movimenti del testo come detto sopra usando l'"opacità" e lo "spostamento" possiamo duplicare il frame interessato tutte le volte che vogliamo. Ad esempio, se abbiamo un'immagine costituita da due livelli, lo sfondo e una scritta, possiamo duplicare più volte la scritta e solo dopo applicare lo scipt per ottenere gli effetti "speciali".

In fondo abbiamo poi alcuni pulsanti standard: quello per ripristinare i valori di base dello script (Valori base), il pulsante per ottenere alcune notizie aggiuntive (Informazioni), il pulsante per confermare (OK) e, infine, quello per annullare (Cancella).

Questo è tutto. Happy gimping.

Esempi

In questi esempi, dopo aver applicato lo script-fu, ho ottimizzato l'animazione (Filtri / Animazione / Animazione ottimizzata) e poi ho salvato in formato gif.

Salita dal basso

Per ottenere quest'animazione sono partito da un'immagine costituita da due livelli: uno sfondo bianco e una scritta su un livello trasparente. Poi ho ingrandito il livello della scritta (Tasto destro sull'icona del livello nella finestra Livelli e poi Dimensione confine livello -- Vedi figura più in basso) altrimenti avrei ottenuto l'effetto mostrato più in basso.

Esempio animazione

 

Parametri del ridimensionamento del livello

 

Parametri per lo script

 

Risultato senza il ridensionamento del livello della scritta

Esempio 2 (ho preso spunto da QUI)

animazione

Livelli dell'immagine iniziale (scaricabile QUI)

 

Parametri dello script-fu

 

Argomenti correlati in questo sito
Nessun voto finora