Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Installare plug-in e script-fu per Gimp

Una breve introduzione a plugin e script-fu

I plug-in

I plug-in sono dei programmi che implementano una funzione in GIMP, ad esempio anche la possibilità di salvare è offerta da un plug-in. Esistono un gran numero di plug-in nella versione base di GIMP, altrettanti ce ne sono in rete e svolgono le funzioni più varie (ne presento qualcuno nella pagina su GIMP sezione i plug-in).
A prescindere dalla funzione, vediamo in che modo possono essere installati distinguendo tra versioni binarie e sorgenti.

Binari

Se sono in formato binario (cosa molto rara), basta copiarli nella cartella dei plug-in:
~/.gimp-1.2/plugins (se vuoi renderli disponibili a un singolo utente)
/usr/share/gimp/plugins (se renderli disponibili a tutti gli utenti del sistema)
per Linux.


C:\Programmi\GIMP\share\gimp\1.2\plugins oppure
C:\Programmi\GIMP\share\gimp\1.2\.gimp-1.2.utente\plugins
per Windows 98. (Su XP il percorso dovrebbe essere simile).

Sorgenti

Se del plug-in sono disponibili i sorgenti è necessario compilarlo (le informazioni che seguono si rivolgono esclusivamente a Linux, per Windows non so assolutamente come compilarli). Quando il plug-in è formato da un solo file, basta:

gimptool --install plugin.c (se gimptool non è presente dovete installare il pacchetto di sviluppo di gimp, gimp-devel)

Se invece il plug-in è formato da più file dovete seguire le normali regole di compilazione, cioè (nella cartella del plug-in):

./configure (se c'è il file)
make
make install (da root)

Se doveste avere problemi con l'ultima fase potete spostare voi i plug-in compilati nelle cartelle appropriate come visto per i file binari.

Potete leggere una installazione d'esempio QUI.

N.B. Anche in questo secondo caso deve essere installato il pacchetto di sviluppo di GIMP.

Gli script-fu

Installare gli script-fu è molto più semplice. Dopo aver scaricato lo script (solitamente termina con l'estensione *.scm), devi metterlo in una cartella in cui GIMP cerca gli script-fu. Se non hai fatto modifiche ai file di configurazione e hai fatto un'installazione standard dovresti copiarlo in:

Linux

~/.gimp-1.2/scripts (se vuoi renderli disponibili a un singolo utente)
/usr/share/gimp/scripts (se renderli disponibili a tutti gli utenti del sistema)

Windows

Su Windows 98:
C:\Programmi\GIMP\share\gimp\1.2\scripts oppure
C:\Programmi\GIMP\share\gimp\1.2\.gimp-1.2.utente\scripts

Su XP ed altri non so, ma i percorsi dovrebbero essere simili.

Una volta che sono stati installati GIMP dovrebbe riconoscerli all'avvio e posizionarli nel giusto menù. Solitamente in Xtns / Script-fu oppure in <immagine> / Script-fu. Se avete aggiunto lo script con GIMP già avviato potete evitare di riavviarlo eseguendo l'aggiornamento dal menù: Xtns / Script-fu / Aggiorna.
Se non vengono riconosciuti i motivi possono essere sostanzialmente due: o non sono compatibili con la versione in uso di GIMP oppure sono incompatibili con altri creando problemi; a me è capitato con due script-fu che avevano un nome diverso ma erano uguali, eccetto la voce del menù. Per risolvere è bastato cancellarne uno.

Gli script-fu in perl

Linux

Dopo aver scaricato lo script-fu (es. script.pl), copialo nella cartella dei plug-in della tua home (es.~/gimp-1.2/plug-ins) o in quella di sistema. Rendi eseguibile lo script se non lo è (chmod 755 script.pl) e assicurati che la prima linea dello script contenga il percorso corretto verso l'eseguibile perl (which perl). Puoi aprire lo script con un qualsiasi editor di testo.
A questo punto puoi avviare The GIMP.

Un metodo equivalente consiste nell'istallare lo script-fu in questo modo:

gimptool --install-bin script.pl

ma io preferisco il primo metodo.

Argomenti correlati sul web

  • Gimp plug-in registry, il registro ufficiale dei plug-in
  • GUG, una ricca collezione di script-fu
  • Script, una pagina ricca di script. Unico problema: è in giapponese, ma aiutandosi anche con la barra di stato e le immagini si possono scaricare gli script che servono.
  • Google, non avete idea di quanti ne possiate trovare in rete
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.1 (10 voti)

Commenti

G'MIC plugin

Dimentichiamo i 400 plugin di G'MIC : http://gmic.sourceforge.net/gimp.shtml

Comunque bisogna aggiornarlo nella relativa interfaccia una volta installato.

lcms not found

Ciao, forse puoi aiutarmi

sto cercando di installare un plugin (ufrow) di GIMP che (ovviamente) richiede la compilazione

quando lancio il comando ./configure mi da il seguente messaggio di errore

 

checking for LCMS... configure: error: Package requirements (lcms >= 1.14) were not met:

No package 'lcms' found

Consider adjusting the PKG_CONFIG_PATH environment variable if you
installed software in a non-standard prefix.

Alternatively, you may set the environment variables LCMS_CFLAGS
and LCMS_LIBS to avoid the need to call pkg-config.
See the pkg-config man page for more details.
 

lcms, che è?

non è una libreria standard linux infatti nei repositori della mia distro (ubuntu) non è presente....ho visto che nelle cartelle di GIMP esiste un plug in chiamato in questo modo

..non vorrei disabilitarlo (come dice il suggerimento sotto) perchè se lo richiede un motivo ci sarà! no?

lcms sta per little color

lcms sta per little color mangemet system, ossia sistema di gestione del colore. Dovrebbe essere tra i pacchetti di ubuntu, per colpilare correttamente hai bisogno dei pacchetti di sviluppo (lcms-dev).

ciao, Mike