Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Plug-in

Per una navigazione a tutto tondo e per estendere le capacità dei Browser sono stati creati i cosiddetti plug-in, programmi che integrano alcune funzioni all'interno dei Browser (ad esempio, ascoltare audio in streaming, vedere animazioni realizzate con Flash, vedere pagine in formato PDF, ecc...). Nel mondo Linux, i plug-in sono realizzati per Netscape anche se gli altri browser (mozilla, galeon, opera, konqueror ed altri) sono in gradi di utilizzarli, a volte senza alcune modifiche (alcuni browser cercano direttamente nelle cartelle dei plug-in di Netscape) altre con piccole modifiche. Vediamo nel dettaglio i plug-in più usati. Ma prima leggete altre considerazioni sui plug-in.

Java

ATT: Java e Javascript sono due cose diverse. Se siete interessati a javascript dovete semplicemente attivarlo dalle preferenze del browser.

Java è presente in diverse implementazioni, c'è ne una anche open source: kaffe. Qui mi limiterò ad analizzare la procedura per il pacchetto Java presente sul sito della Sun.

Per poter installare il plug-in Java devi prima installare Java nel sistema; solo dopo puoi procedere nel seguente modo (ci sono le descrizioni per i diversi browser, se avete problemi fatemelo sapere):

Mozilla
Devi creare un collegamento simbolico del plugin, contenuto nella directory di Java, alla cartella dei plugin di Mozilla. Può bastare questo comando (come utente root):

ln -s $JAVA_HOME/plugin/i386/ns610/libjavaplugin_oji140.so /usr/lib/mozilla/plugins/

Poi avviamo Mozilla e controlliamo che il plugin sia installato ( Guida -> Plugin) e attivo (Modifica -> Preferenze -> Avanzate: scegliere abilita java).
NOTA: se la vostra versione di Mozilla è stata compilata con il gcc 3 (orientativamente dalla 1.4 in su) avete bisogno di un plugin compilato con la stessa versione del compilatore. Scrivete about:buildconfig nella barra degli indirizzi per scoprire la versione di gcc usata da Mozilla, in caso sia stata utilizzata la versione 3 usate la versione Java di Blackdown oppure una versione di Java della Sun a partire dalla 1.4.2 e create il link simbolico con questo comando:

ln -s $JAVA_HOME/plugin/i386/ns610-gcc32/libjavaplugin_oji140.so /usr/lib/mozilla/plugins/

Galeon
Basta aver seguito la procedura vista sopra per Mozilla.
Poi avviamo Galeon e controlliamo che il plugin sia installato ( Guida -> Plugin) e attivo (Modifica -> Preferenze -> Avanzate ->Filtri).

Netscape 6.x
Come per Mozilla, cambiano solo la directory di destinazione:

ln -s $JAVA_HOME/jre/plugin/i386/ns610/libjavaplugin_oji140.so /usr/lib/netscape/plugins/

Inoltre: (Dalle note di installazione ufficiali di Java -- la traduzione è mia)
Per i browser Netscape 6.x. Usa lo strumento regxpcom fornito da Netscape per registrare il Plug-in Java 1.4. Se (e solo se) stai usando un browser Netscape 6.x avrai bisogno di utilizzare regxpcom fornito da Netscape per registrare il file libjavaplugin_oji140.so. Per esempio:

cd ${NETSCAPE6}/bin

Se usi un browser Netscape 6.x:

regxpcom ${JRE}/plugin/i386/ns600/libjavaplugin_oji140.so

Se usi un browser Netscape 6.1x :

regxpcom ${JRE}/plugin/i386/ns610/libjavaplugin_oji140.so

Opera
Inserisci il percorso per il plugin Java in File -> Preferences -> Multimedia -> Plug-ins cliccando sul pulsante 'Modify Path'.

Konqueror
Vai in Impostazioni -> Configurazione Konqueror -> Konqueror browser -> Java. In questa scheda inserisci il persorso dell'eseguibile cliccando su "Modifica percorso".

Flash

Questo plug-in permette di vedere animazioni nel formato creato da Macromedia. Per scaricare la versione Linux puoi andare direttamente sul sito Macromedia, dove sono presenti anche chiare istruzioni in italiano per l'installazione (per chi vuole il plugin in forma di pacchetto, xxfranz mi ha fatto notare che in rete sono presenti le versioni per le varie distro).

Dal sito è possibile scaricare il file in formato pacchettizzato (rpm, deb ,ecc) o in formato tar.gz con installatore che con poche domande si occupa di installare il plug-in nella cartella adatta:

  1. Scaricate il plug-in
  2. Aprite una console e spostatevi nella cartella in cui avete scaricato il file.
  3. Decomprimete il file. (ad esempio con tar -xvfz flash...)
    Viene creata una directory con il nome install_flash_player_6_linux.
  4. Spostatevi in questa cartella e digitate ./flashplayer-installer per eseguire il programma di installazione. Il programma di installazione vi chiederà in inglese diverse cose tra cui:
    1. chiudere il browser
    2. a quale browser rendere disponibile il plug-in (con "a" scegliete tutti)
  5. Potete verificare se il plug-in è stato installato controllando, ad esempio per Mozilla, in Guida > About Plug-ins dal menu.
  6. Per verificare se il plug-in funziona potete andare su www.flash.com.

Realplayer

Per prima cosa dobbiamo scaricare Realplayer dal sito della Real (è necessario fornire il proprio nome ed e-mail). Una volta scaricato il file dobbiamo installarlo, se avete scaricato la versione rpm la procedura è la seguente: rinominate il file scaricato (mv ./_rpm ./.rpm) e poi installate il file rpm come al solito: urpmi ./rp8...rpm (con Mandrake) o rpm -Uvh ./rp8..rpm(per le altre).
Al termine dell'installazione verrà chiesto se installare anche il plug-in per Netscape, se ciò non dovesse avvenire potete sempre copiare il file "rpnp.so" nella cartella dei plug-in: usr/lib/netscape/plugins o in /usr/lib/mozilla/plugins per Mozilla.
Per avviare Realplayer senza il browser basta digitare realplay in una console.
Nota. Se installate la versione tgz assicuratevi che il comando realplay sia presente nel proprio path.

Aggiornare RealPlayer 8 ai codec di RealPlayer 9
Scarica il pacchetto di aggiornamento dalla stessa pagina indicato più su. Decomprimi il pacchetto: tar xvfz ./rv9_libc6_i386_cs2.tgz e copia solo questi due file drv4.so.6.0 e rv4.so.6.0 nella cartella dei codec di RealPlayer. Se lo avete installato da rpm i comandi dovrebbero essere questi (da root):
cp ./rv9/codecs/drv4.so.6.0 /usr/lib/RealPlayer8/Codecs/
cp ./rv9/codecs/rv4.so.6.0 /usr/lib/RealPlayer8/Codecs/

Acrobat Reader

Per prima cosa scaricate la versione di Acrobat Reader per Linux e installatela (se riscontrate problemi leggete QUI). Se, quando cercate di avviare il programma, dovesse comparire questo errore:

Warning: charset "UTF-8" not supported, using "ISO8859-1"

leggete QUI.
Poi passiamo al browser:

Netscape
Non ne ho potuto verificare il comportamento non avendo Netscape, comunque secondo le istruzioni basta lanciare lo script presente nella cartella di installazione di Acrobat Reader, netscape. Es.:
# cd /usr/local/Acrobat5/Browser/
# ./netscape
Dopo aver installato il plug-in per Netscape dovrebbe funzionare anche con altri browser. Se però non avete Netscape lo script non funziona. Vediamo allora come fare proseguendo la lettura.

Mozilla.
Create un collegamento simbolico tra il plug-in e la cartella dei plug-in di Mozilla:
ln -s /usr/local/Acrobat5/Browser/intellinux/nppdf.so /usr/lib/mozilla/plugins/
Se avete problemi provate a indicare il path verso acroread in /etc/profile:
PATH=/usr/local/Acrobat5/bin:$PATH
export PATH

Galeon
Dovrebbe riconoscere automaticamente i plug-in installati per Netscape o Mozilla. Dare quindi un'occhiata alle istruzioni riportate sopra.

Opera
Per impostare il plug-in dovete andare nelle preferenze (File -> Preferences) e scegliere Plug-in nella sezione Multimedia. In questa finestra clicca su Modify Path e poi su Add per aggiungere un nuovo percorso. Inserisci il persorso del plug-in (nel mio caso /usr/local/Acrobat5/Browser/Intellinux). Assicurati che acroread sia nel path degli eseguibili. Basta scrivere acror e premere [Tab] per vedere se viene completato automaticamente il nome.

Altro metodo
Plugger più xpdf, gv o altro. Vedi oltre per le caratteristiche di Plugger.

Plugger / Mozplugger

Plugger è un plug-in abbastanza particolare perché la sua funzione non è quella di vedere filmati o altro, ma di consentire al browser di usare programmi esterni come se fossero plug-in. Ad esempio potremo vedere filmati .avi con mplayer o documenti .pdf con gv.
Per installare plugger è sufficiente scaricare il pacchetto e installarlo come al solito. L'installazione pone il plugin in /usr/lib/netscape/plugins. Quindi per netscape, come anche per i programmi che cercano i plug-in nelle cartelle di Netscape, dovrebbe essere già tutto funzionante. Altrimenti potete:
Mozilla/Opera
Copia il plug-in di Plugger nella cartella dei plugin di Mozilla (o opera):
cp /usr/local/lib/netscape/plugins/plugger.so /usr/lib/mozilla( o opera)/plugins
Verifica che tutto sia ben installato andando in Guida -> Plugin (o per Opera File -> Preferences -> Multimedia -> Plug-in e clicca su "Find Plug-ins" e poi controlla nell'elenco dei plug-in).

Non è però sufficiente installare il plug-in per partire, il passo successivo è quello di leggersi il file /etc/pluggerc, questo file è il fulcro di Plugger perché in esso sono definite le associazioni tra tipi di file (MIME type) e i programmi. Per la sintassi di questo file vi rimando al manuale (man plugger). Comunque come prima cosa, potete commentate le righe relative ai documenti che non volete siano gestiti da Plugger.

Aggiornamento: su Mozdev è possibile trovare mozplugger, una versione di plugger ottimizzata per Mozilla. Sul sito è possibile trovare i file sorgenti che possono essere installati in questo modo:

make linux
make install (da utente root)

Per la configurazione editate il file /etc/mozpluggerrc.

Quicktime

Il discorso è un po' complesso, nel senso che Quicktime, come anche Windows Media Player, non sono supportati direttamente in Linux da Apple e Microsoft. Si può aggirare il problema con WINE o con il plug-in Crossover (vedi più in basso).

Altro metodo
In alternativa potete usare l'accoppiata Plugger/mplayer o xanim, il supporto non è però completo (vedi più in alto); o, ancora, mplayer-plugin, un plug-in per far funzionare mplayer con mozilla (con me non ha voluto funzionare).

Altro metodo
Il front end grafico Gxine delle xine-lib consente di installare durante la configurazione un plugin per Mozilla che permette la visione dei filmati multimediali (per richiamare il wizard di installazione andate in Help -> Re-Run Wizard).

Windows Media Player

Vedi sopra. Valgono le stesse regole di Quicktime.

Altro metodo
In alternativa potete usare l'accoppiata Plugger/mplayer o xanim, il supporto non è però completo (vedi più in alto); o, ancora, mplayer-plugin, un plug-in per far funzionare mplayer con mozilla (con me non ha voluto funzionare).

Crossover Plug-in

Crossover è un programma realizzato dai tipi di Codeweavers, purtroppo non è né opensource né gratuito (il prezzo dovrebbe essere sui 30$). E' possibile comunque scaricarne una versione demo utilizzabile 30 giorni (trascorso tale periodo appariranno molto spesso delle simpatiche --non è ironico sono divertenti!!!-- finestre a ricordarci di acquistare il prodotto) dal sito di codeweavers. Una volta installato il programma con: ./install-crossover-plugin-1.1.0-demo.sh ed avviato (./crossover nella cartella d'installazione o dalle nuove voci di menù che appariranno), potremo installare i programmi e i plug-in desiderati da una comoda interfaccia grafica.
Ecco un elenco dei plug-in utilizzabili con Crossover:

  • Apple Quicktime 5 e 6
  • Windows Media Player 6.4
  • Realplayer 8
  • Macromedia Flash
  • Trillian
  • Microsoft Word / Excel / Powerpoint Viewer
  • ...

Ovviamente per informazioni più dettagliate vi rimando al sito ufficiale.

Testare i plug-in

Documenti PDF
Macromedia Flash
Per Java potete andare QUI
Realplayer
Altri test dalle pagine dell'autore di Plugger (quicktime, mpeg, ecc.)

Nessun voto finora