Attenzione: la notizia è stata inserita da oltre 1 anno, le informazioni in essa contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Siamo in una botnet di ferro…

Di Umberto Rapetto. I programmi “botnet”, nati originariamente nel mondo delle chat e che funzionano in totale autonomia, possono essere sfruttati da chi li ha generati o semplicemente ha trovato modo di disporne e di utilizzarli per acquisire il controllo remoto di interi gruppi di computer.
Contenuto integrale

Nessun voto finora