Attenzione: la notizia è stata inserita da oltre 1 anno, le informazioni in essa contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

[OT SECURITY]Attento a dove punti il mouse!

L’arrivo dell’estate, come ogni anno, è segnato dalla ricerca frenetica di una meta dove andare a ritemprare il corpo e la mente messi a dura prova da un faticoso anno di lavoro. Al pari di un viaggio itinerante, dove la sosta in un Paese piuttosto che in un altro comporta l’assunzione di determinati rischi per la propria incolumità, il girovagare nella Rete non è certo da meno. L’insidia piuttosto che essere nascosta dietro l’angolo, può esserlo dentro una manciata di byte.La settimana scorsa una nota azienda internazionale esperta in sicurezza ha reso pubblici i risultati di un’analisi condotta sulle potenziali minacce alle quali si può andare incontro navigando su una molteplicità di risorse web catalogate per Top Level Domain…A cura di Davide Mancini, ispettore della Guardia di Finanza, responsabile dell’Unità Computer Forensic del GAT Nucleo Speciale Frodi Telematiche
Articolo integrale su datamanager.it

Nessun voto finora