Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

I motori di ricerca

La prima cosa con cui fare i conti appena entrati in rete è la vastità degli argomenti presenti e, soprattutto, la difficoltà di trovare ciò che si cerca. Per fortuna disponiamo di strumenti particolari che ci vengono incontro in questo compito: i motori di ricerca. Esistono una enorme varietà di motori di ricerca: Altavista, Google, Lycos, GoTo, Mamma, Yahoo, senza dimenticare Virgilio, e le versioni italiane dei motori internazionali. I motori di ricerca sono dei siti che offrono come servizio principale quello di ricercare in rete informazioni in base ad alcune parole inserite da noi nel form di ricerca presente su quelle pagine. Però usando i motori di ricerca nasce un altro problema: spesso i motori restituiscono una infinità di risultati corrispondenti alla ricerca effettuata. per affinarla, e trovare di conseguenza risultati più utili, è opportuno incominciare a capire come funzionano i motori di ricerca. In realtà ogni motore di ricerca ha un funzionamento proprio e spesso anche molto diverso dagli altri; per questo mi concentrerò sull' uso di un motore di ricerca specifico: Google (per informazioni più estese vai alla pagina web: http://www.google.com/intl/it/help.html )

Google

Google è raggiungibile attraverso vari link:

Quello che segue è il meccanismo di funzionamento della versione base, dato che quella avanzata è già di per sé molto chiara.Google utilizza, di default, l' operatore logico AND; cioè ricerca solo le pagine che contengono tutte le parole inserite nel form di ricerca, inoltre ricerca solo le parole che corrispondono esattamente a quelle inserite senza utilizzare parole con desinenza diversa, ma uguale radice, e, ancora non fa distinzione tra lettere maiuscole e minuscole. Per esempio, se inseriamo: muSica chItaRra, Google ci restituirà\ solo le pagine che contengono, insieme, le parole musica e chitarra, ma non quelle che contengono solo una delle due, e nemmeno quelle che contengo le parole musiche, musicologia, musicale, chitarre, chitarristico, ecc... Se la ricerca non dà i risultati sperati, forse, è opportuno inserire variazioni delle parole inserite precedentemente, come plurali o sinonimi. Se invece il problema è l' opposto, cioè un eccesso di risultati, si possono inserire altre parole che, ricordando che Google fa uso dell' operatore AND, faranno diminuire il numero dei risultati. Se la necessità è quella di dover cercare frasi intere, non bisogna far altro che inserire la frase tra virgolette (es."O si fa l' Italia, o si muore"). Altri problemi possono, poi, sorgere con l'uso delle cosiddette "stop words", ossia quelle parole estremamente comuni, che non facendo altro che complicare la ricerca (www, numeri, singole lettere) vengono automaticamente escluse dalla ricerca da Google. A volte però non si può far a meno di inserire una stop word è allora buona norma farla precedere dal segno +; per ricercare informazioni sul Padrino I, basterà inserire padrino +I. Un'altra possibilità per affinare la ricerca è quella di escludere dalla ricerca alcune parole a tal fine basterà farle precedere da un segno -.

Parole magiche: Per affinare la ricerca possiamo utilizzare alcune parole particolari. Con leggi site:www.italia.gov ricercheremo la parola leggi solo sul sito www.italia.gov. Con leggi filetype:doc cercheremo la parola leggi contenuta nei documenti di tipo Doc ossia quelli di Word. Con link:www.italia.gov possiamo scoprire i siti che hanno un link a www.italia.gov.

Sul motore di ricerca Google è tutto se, però vi trovate ad usarne un altro il consiglio è quello di passare prima sulla pagina help del motore per capirne il funzionamento e l' uso più appropriato. Risparmierete molto tempo dopo.

Nota: Esistono alcuni motori che andrebbero meglio chiamati metamotori. Questi sono dei siti che si avvalgono, nella ricerca, di più motori di altri siti ed inoltre riorganizzano i risultati in categorie.

Elenco

Spesso è opportuno fare ricerche utilizzando diversi motori di ricerca ed eccone allora un elenco parziale ( ATT. - alcuni possono non esistere più o possono aver cambiato nome). Per una lista più aggiornata dei motori di ricerca potete visitare Search engines site.

Gli italiani:

Le versioni italiane dei grandi motori internazionali.

Di regola cambiate l'estensione in .it ai motori elencati sotto.

I motori internazionali:

Nessun voto finora

Commenti

Grazie per questo post cosi'

Grazie per questo post cosi' informativo aggiunto ai miei preferiti!

Purtroppo il post è del 2004

Purtroppo il post è del 2004 ed è cambiato molto da allora, ti consiglio di approfondire l'argomento da altre fonti.

Ciao, Mike