Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Installare programmi

Per chi si è appena avvicinato a Linux, uno dei principali problemi (per i più esperti è un pregio ...) è l'installazione dei programmi: non sempre agevole e immediata. In realtà ciò non è totalmente vero perché strumenti come "dpkg" di Debian o il recente "urpmi" di Mandrake rendono sicuramente le cose più semplici. Anche se i problemi non mancano.
I programmi che ci troviamo ad installare possono presentarsi a grandi linee in tre classi:

  1. in formato pacchettizzato (.rpm o .deb)
  2. con installatore (.bin o altro)
  3. con codice sorgente (.tar.gz, .tgz, .bzip, .zip)

Primo caso - pacchetti rpm
Sono i pacchetti utilizzati dalle maggiori distribuzioni Linux, come Mandrake, Red Hat, Suse, ed altre). Per l'installazione si può utilizzare una finestra di terminale o uno dei tool grafici disponibili per le varie distribuzioni (es. gnorpm, kpackage o, per la Mandrake, rpmdrake).
Da finestra di terminale, la procedura da seguire è abbastanza semplice, basta digitare, da utente root: "rpm -Ivh /doveeilfile/nome.rpm" per installare e "rpm -Uvh /doveèilfile/nome.rpm" per aggiornarlo.
Con strumenti grafici: scegliere la relativa icona dai menù o in una finestra di terminale acquisire i privilegi di root:
su <<invio>>
immettere la password di root
far partire il programma digitando il nome e dando invio.
Problemi: L'operazione non sempre va a buon fine. Può capitare che il pacchetto che vogliamo installare necessiti di altri pacchetti per poter funzionare, si hanno, cioè, problemi di dipendenza. Per risolverli dovremo installare anche gli altri pacchetti, con la necessità di reperirli e con la preoccupazione che questi necessitino a loro volta di altri pacchetti.

Primo caso - pacchetti rpm utenti Mandrake
Chi usa mandrake trova come installatore di pacchetti una versione migliorata di rpm: urpmi (versione grafica rpmdrake). Che non solo ci dice i possibili problemi di dipendenza ma li risolve automaticamente installando gli altri pacchetti necessari, se disponibili.
Per notizie più approfondite su urpmi, guarda questa pagina.

Primo caso - pacchetti deb

Sono i pacchetti che utilizza la Debian, permettono una gestione più avanzata dei pacchetti alla quale si è avvicinata la Mandrake con urpmi (vedi sopra). I comandi sono i seguenti:
dpkg -i ./percorso/nomepacchetto.deb
oppure, utilizzando il programma apt-get:
apt-get install nome_pacchetto
in questo secondo caso non è necessario indicare l'estensione del pacchetto né dove si trova si occuperà apt-get di trovarlo tra le fonti che noi avremo indicato in precedenza al programma.

Secondo caso - installatore
La procedura può variare da un programma ad un altro, il consiglio è quindi quello di leggere attentamente il file README, o comunque, le note di installazione che seguono il programma o che sono contenute sul sito del programma stesso.
In generale si può dire che esistono due tipi di programmi quelli già eseguibili (bin), per questi basta lanciali da consolle con un "./nome_del_programma.bin" se ci dovesse essere un errore del tipo "programma non eseguibile" bisogna rendere eseguibile il programma con "chmod +x ./nome_prog.bin". Un esempio di questo tipo di programmi è Realplayer.
Altre volte il programma si presenta come un archivio .tar.gz, .tgz, bzip,.zip, o altro tipo.
Dobbiamo per prima cosa scompattare il pacchetto in una directory a nostro piacere, può bastare un tar xvfz ./file_da_scompattare. A questo punto dobbiamo lanciare il file d'installazione (indicato nel file README o INSTALL, solitamente install, setup o simili) che si occuperà di installare il programma. Esempi di programmmi di questo tipo sono: Staroffice, Openoffice, Acrobat Reader.

Terzo caso - codice sorgente
Il terzo caso è quello più complicato perché gli errori sono difficile da risolvere per un neofita. Semplificando al massimo bisogna, come utente root (ma non sempre è necessario):

  • Scompattare il programma in una directory (solitamente /urs/src)
  • Spostarsi in tale directory
  • Leggere i file README e/o INSTALL
  • Dare un "./compile"
  • Poi "make"
  • E ancora "make install"
All'apparenza quest' ultima procedura non è molto complessa, e in realtà non lo è se non fosse che spesso bisogna modificare a mano le impostazioni contenute in un qualche file, che possono verificarsi errori in una delle fasi sopra elencate di cui non si intuisce facilmente il problema (solitamente mancano librerie). Ma se vi piace smanettare riuscire ad installare un programma in questo modo è sempre una soddisfazione.

Disinstallare i programmi

Anche qui possiamo differenziare l'operazione in base al tipo di programma. Nel primo caso potete effettuare l'operazione con lo stesso programma usato per l'installazione.
Nel secondo caso potete rilanciare l'installer e scegliere disinstalla, se presente, oppure cancellare tutta la cartella con il programma installato, prestate attenzione che non ci siano vostri file personali dentro ;)
L'ultimo caso, l'installazione dai sorgenti, è il più complesso. Se avete ancora la cartella con i file ottenuti dal processo di compilazione basta dare il comando:
make uninstall
Se invece non li avete più, potete riscaricare il pacchetto in versione sorgente (mi raccomando che sia lo stesso numero di versione), lanciare il comando configure con gli stessi parametri usati durante l'installazione e poi dare make uninstall. Come rimedio preventivo potete usare un tool come Checkinstall che monitora le fasi di installazione dei programmi da sorgente e ne permette una rimozione molto più semplice.

Il tuo voto: Nessuno Media: 3.4 (11 voti)

Commenti

aiuto neofita con netbook ee pc 900 asus

Ciao, mi e' stato donato questo asus con su linux, l'ho provato e' era carino...da brava windowiana ho installato window, morale dopo una giornata a dire parolacce mi sono riconvinta e ho ricaricato linux, con un rebot eseguito pari passo dalle istruzioni.... bene linux ho deciso che voglio iniziare a conoscerlo....problema 1 non ho la piu' pallida idea da dove si comincia per installare anche i driver della mia stampante, 2 non trovo neanche il prompt... ;) per iniziare a scrivere le istruzioni... Mi sento proprio una frana, e visto che linux mi sta girando bene non vorrei mollarlo per una sciocchezza , help me!

Ho alcuni problemi e..

Salve, anzitutto comlimenti per l'esaustiva guida su tutto, in secondo luogo premetto che non è la prima volta che mi avicino al mondo Linux, diciamo che... ho fatto un andirvieni ;-), questo sempre per le osticità che presentano le varie distribuzioni (seppur le ultime versioni si interfecciano in manieramolto più semplice per i comuni mortali)...Devo dire che nel tempo tra un install e un uninstall delle distro sono passato per : Suse, Mandrake e Mandriva dopo (è quella che più amo) e l'ultima che ad oggi ho installata in condivisione con Windows Xp su un notebook acer aspire core duo, e mi riferisco alla fedora 12 constantine... ho un solo giudizio: Semplice, intuitiva ed eccezionale (anche per i meno esperti come me, si perchè smetterò di ritenermi neofita quando sarò in grado di usare la konsole ad occhi bendati). io ho solo alcune domande alle quali se trovo risposta della serie passo passo ( che sino ad ora chiunque spiega sembra che stia a parlare sempre con chi mastica linux daquando porta il pannolino..... io no, o sono ignorante e necessito del passo passo... e se risolvo queste piccole cose credo che difficilmente utilizzerò windows in seguito.

Beh... messe da parte le lungaggini.... :-)))

Problema 1) Voglio vedere i video su youtube (uso sulla fedora firefox) e mi manca il famoso adobe flash player, non lo trovo attraverso yum search, ne col gestore delle installazioni, riesco solo a scaricare il pacchetto tar.gz o rpm, ed io nonostante abbia seguito fedelmente tutti i passi per questi pacchetti il massimo che sono riuscito a fare: scaricarli/metterli sulla home o altrove/deomprimerli, per il resto..punto!!!

Insomma desidererei una volta per tutte una guida per dementi (come me :-) che mi spieghi un passo alla volta come installare questi pacchetti attraverso la console una volta scaricati....ed eventualmente il passo passo per risolverne le eventuali dipendenze (in parole povere: le stringhe comprese di spazi punti etc. da digitare sulla konsole.

Problema 2) Navigo a meraviglia sulla mia fedora attraverso il mio router adsl, sia attraverso ethernet che wireless, ho dovuto configuarrlo ma è stato facilissimo, di contro ho la mia chiavetta Alice Olicard 100 umts/HDSPA che il sistema monta/vede come unità removibile/vedo i driver per fedora dentro la chiavetta, e  sempre in un famoso pacchetto ma.... (col gestore delle installazioni nulla da fare..forse dipendenze??? insomma che devo fare per usarla come modem e configurarla per navigarci??? (uso tim) e in giro non trovo nulla!!!!

Problema 3) Orologio di sistema, orologio hardware, orologio windows..tra loro litigano proprio!!!! ho trovato diverse guide per  ext/config/adjust UTC=yes/UTC=no... ma insomma non capisco proprio dove devo andare e come arrivarci perdisabilitare sto famoso UTC che mi si regola sull'ora di greenwich.

Problema4) Sulle altre dristribuzioni riuscivo a farlo, ma sulla mia benedetta fedora no: dove devo andare per vedere quali sono i pacchetti/programmi  installati e quali in uso o no tra questi?

Finito.... Scusate se sono stato davvero lungo, ma sto stando appresso a questi 4 punti da giorni senza cavare un ragno dal buco.. e io sinceramente mi trovo una meraviglia con fedora... e vorrei sul serio mettere da parte win...(già lo uso pochissimo)

Probabilmente qualcuno si farà cento grasse risate leggendo i miei problemi, ma io con umiltà dico... cisto sbattendo davvero... e questa volta non vorrei rinunciare nuovamente.

Grazie davvero anticipatamente

Alessandro - 36 anni - ignorante ;-) - Messina

infinitosunathotmail [dot] com

 

Purtroppo non uso fedora e

Purtroppo non uso fedora e quindi non son tanto addentro ai suoi meccanismi, saprei risponderti solo sul punto 1 che è una domanda più generica. Per il resto ti consiglio di andare su un forum specifico per Fedora, è vero che Linux è sempre lo stesso ma i programmi per la gestine spesso variano e usare quelli della propria distro ti limita nella conoscenza generale di Linux ma ti semplifica di molto l'uso. Uno dei siti è http://www.fedoraonline.it/ ma ce ne sono diversi.

Per il punto primo puoi andaer sul sito Adobe http://get.adobe.com/it/flashplayer/ scarichi la versione YUM o rpm e poi:

su -c 'rpm -ivh adobe-flash o come si chiamerà il file.rpm'

Però se chiedi su un sito di cui sopra è meglio, potrebbero esserci dei sitemi automatici di aggiornamento.
Ciao, Mike

grazie

per la gentilissima risposta, spero che qualcun'altro che legge il topic possa aiutarmi per le altre cose, nel frattempo comincio a provare per quanto riguarda adobe flash

Alessandro

ok ma....

Ciao ottima guida in italiano non è facilissimo trovarne.

Per necessità ho installato su un vecchio portatile la distro Puppy poichè ha una versione specifica per vecchi pc (128Mb Ram 8Gb HD processore monocore la frequenza non la so nn credo superi i 2Ghz) , ho qualche concetto su linux in particolare sono interessato al terzo caso :so che quando si hanno i sorgenti è necessario appunto eseguire:

  • Dare un "./compile"
  • Poi "make"
  • E ancora "make install"

ho provato per curiosità il make --help ma come risposta ho "command not found" non ho ancora provato ad effettuare un installazione ma ho come la sensazione d i non avere il programma Make installato .. se cosi' fosse cme faccio a eventualmente scaricarlo e installarlo ?

Grazie

amsn su linux lite

Ciao, ho comprato da poco un laptop su cui è istallato linux e, sebbene io abbia una cultura che sfiora appena la decenza per quanto riguarda l'informatica, voglio tenere duro e non passare a windows... :)
Sei l'unico che mi è sembrato chiaro e anche particolarmente disponibile in giro per il web, quindi ti chiedo se sai spiegarmi, in parole povere, visto che non ho mai istallato altri programmi con linux prima di ora, come faccio con amsn.Ho scaricato il programma, faccio doppio clic sull'icona e mi appare una schermata che ricorda assolutamente in tutto e per tutto un file zippato...e dopo che faccio?Grazie mille!Maddy

Se non erro linux lite

Se non erro linux lite sarebbe linpus? In questo caso apri una finestra di terminale e digita prima:
su -
per avere diritti di amministratore e poi
yum install asmn
per installare il programma.
Ovviamente devi essere connesso ad internet.
Ciao, Mike

P.S. il pacchetto che hai scaricato è molto probabilmente un file zippato contenente i sorgenti del programma. I sorgenti sono difficili da installare e richiedono l'installazione di moltissimo software di sviluppo che normalmente non si trova su un laptop (e spesso neanche sul pc domestico)

linux lite

Ciao Mike, grazie per la tua velocissima risposta! :)
Non ho idea se linux lite e linpus siano la stessa cosa... mi dispiace...
Solo una cosa non mi è chiara e ti prego di perdonare la mia "ignoranza", cosa intendi quando dici che devo aprire una finestra di terminale?
In secondo luogo, questa procedura andrebbe bene anche per gli altri programmi (sostituendo ovviamente asmn col nome del programma in questione)o rimane valida solo x amsn?Grazie mille!

La finestra di terminale è

La finestra di terminale è l'equivalente del prompt dei comandi di Windows, ti consente di eseguire dei comandi manuali all'interno del sistema. Come fare ad aprirla dipende dal sistema operativo e dal pc, se ho capito bene hai un netbook, giusto? Se è così mi fai sapere quale così cercherò di essere più chiaro.
Per quanto riguarda la seconda domanda, sì, basta cambiare il nome del programma per installare altro software. Di solito tutte le versioni di linux hanno interfacce grafiche per fare questo, io non conoscendo Linux Lite ti ho detto la strada forse più difficile ma valida per molte ditribuzioni linux.
Attendo tue notizie sul modello di netbook che hai.
Ciao, Mike

aiutatemi con suse

Vorrei installare skype sul sistema operativo Suse: il file che scarico dal sito ufficiale è rpm ma io non capisco da dove devo prendere il terminale di cui parla l'articolo e come risolvere le dipendenze che dice di nn saper risolvere. mi manda su Yast ma li escono dei box vuoti e io che ho appena comprato il pc non ci capisco nulla.
per favore datemi una mano perchè sto andando in panico.

Dal sito di Skype puoi

Dal sito di Skype puoi scaricare un pacchetto che non necessita di risolvere particolari dipendenze. Il file è in formato compresso tar.gz (tipo un file zip). Lo decomprimi e fai doppio click sull'icona di Skype. Il link è il segunte: http://www.skype.com/go/getskype-linux-static
In alternativa cerca su google "skype suse" otterrai sicuramente molte informaioni utili, io purtroppo uso un'altra distro.
Ovviamente essendo all'inizio cerca di capire anche come installare i programmi le dipendenze, ecc... perdi due minuti all'inizio ma poi vai avanti di click ;)

linux και skype

mi potete dire perfavore come posso instalare skype e la prima volta che uso linux e non ce la faccio!grazie

Che versione di linux usi? Su

Che versione di linux usi? Su ubuntu lo trovi nel gestore di pacchetti attivando i repository extra.
Un metodo che funziona sempre è scaricare il pacchetto statico di skype da cliccando qui: http://www.skype.com/go/getskype-linux-static scompatti il file scaricato e nella cartella scompattata fai doppio clic su skype.
Ciao, Mike :)

Installazione vari pacchetti

Finalmente ho capito le varie differenze.
Complimenti, sei stato chiarissimo!
Un neofita.

Apt get

Ottima guida! Finalmente una spiegazione semplice ed esaustiva. Complimenti.
Sono pagine come queste che aiutano molti a tentare una migrazione verso linux.
Una domanda in merito: quando dici "...si occuperà apt-get di trovarlo tra le fonti che noi avremo indicato in precedenza al programma."
Quando parli di fonti intendi fonti internet? O è possibile indirizzarlo ad una cartella dove abbiamo scaricato il pacchetto deb in precedenza? Puoi spiegare come agire su apt-get in tal senso?
Grazie mille in ogni caso per quanto hai già fatto! ;-)

Mitico

Grazie caro, ho risolto un problemone!

aiuto per la installazione in suse dopo la decompressione

anche se sembra facile installare un programma in suse mi potete
per favore fare l'operazione in modo visivo, non descrittivo
tramite una "Stammpa-incolla" e rifilare l'mmagine che serve
grazie

Shinjigi

Efficace...... Esaustivo........ Compatto........

Praticamente perfetto!

un neofita ringrazia

GRAZIE delle spiegazioni cercavo proprio una bella infarinata come questa, Grazie ancora!!!

un principiante sessantenne

politel
mi unisco
ragazzi conoscevo windows appena
mi sono incuriosito con ubuntu, ma avrò spesso bisogno di voi...
un grazie in anticipo
politel

Chissà? Può anche darsi

Chissà? Può anche darsi che ubuntu è più semplice di windows ;)
Benvenuto

fantastico

grazie...sto imparando ad usare linux...la prima cosa che noto è che non mi pianta mai, poi un video in streaming in windowz andava a scatti qui su linux va alla grande...un mondo fantastico...mi serviva proprio vedere come si installavano i programmi

grazie