Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Modificare immagini contemporaneamente con GIMP

La modifica contemporanea di molte immagini è un'attività ripetitiva e noiosa, per aggirare l'ostacolo ci sono diversi software che fanno egregiamente questo lavoro, anche GIMP però non è da meno.

Il primo plugin di Gimp che ha affrontato questo problema è stato DBP (Davis's Batch Processor), ora abbiamo anche un progetto tutto italiano iniziato da Alessandro Francesconi chiamato BIMP. Tra le funzioni che possono essere eseguite sulle immagini abbiamo:

  • scalare
  • rinominare
  • rendere nitido
  • aggiungere una firma (watermark)
  • ruotare
  • tagliare
  • cambiare formato

Che dire, non vi resta altro che scaricare, usare e suggerire miglioramenti all'autore.

Happy BIMP :)

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (4 voti)