Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Configurazione Gabber

Per prima cosa avviamo Gabber, scegliendolo dal menu o digitando gabber in una console. Dato che stiamo avviando Gabber per la prima volta, partirà il wizard di configurazione.

La prima finestra conterrà solo un messaggio di benvenuto.

La seconda (Personal information) ci chiede di inserire informazioni personali che sono utili per farci rintracciare in modo più semplice soprattutto se diciamo al programma di inserire tali dati nella directory degli utenti (casella in basso). Queste informazioni non sono quindi necessarie e nulla ci vieta di inserire informazioni di fantasia.

La terza finestra (Jabber account) è quella più importante. In questa finestra dobbiamo inserire lo username (non si possono inserire:spazi bianchi @ : '" < > & ctrl-* ) che, insieme al nome del server,ci identificherà in rete e il server. La scelta del server è abbastanza delicata perché alcuni permettono di collegarsi anche ad altri servizi di instant messaging come AOL, ICQ, MSN, YahooMessenger, etc. Una lista di server e delle loro funzioni potete trovarla QUI. Se andate di fretta alcuni server particolarmente "ricchi" sono: amessage.de, jabber.felisberto.net, transactim.net, jabber.cz, jabber.sk, tipic.com.

Nella quarta (Password) inseriremo la password.

Nella quinta (Resource) inseriremo un identificativo della nostra copia di Gabber, utile nel caso in cui siamo parte di una rete interna.

Nell'ultima finestra (Your new Jabber ID) avremo riassunti i nostri identificativi (Se dovesse essere vuota andate indietro di un passo e poi avanti). Cliccando su avanti verremo registrati, ovviamente dobbiamo anche essere connessi ad internet. Se lo username è già usato da qualcun altro la registrazione verrà rifiutata.

Nessun voto finora