Attenzione: l'articolo è stato scritto da oltre 1 anno, le informazioni in esso contenute potrebbero essere datate e non più attuali.

Una semplice animazione

ATTENZIONE: Il seguente tutorial è semplicemente una traduzione. L'originale in inglese può essere trovato sul sito di Gimp ad opera del grande Jimmac.

Simple animation
In questo tutorial, imparerai come usare i layer di gimp in un modo nuovo. Diversamente dalla sua funzione standard di composizione, quando usi Gimp come un pacchetto per l'animazione, devi pensare ad ogni livello come ad un frame dell'animazione. Discuteremo i due diversi metodi di disposizione dei layer piů tardi. Per adesso riterremo ogni livello un frame separato.

1 Creeremo un semplicissimo banner. Iniziamo con una nuova immagine 468x60 px . Usa il bianco come colore di sfondo. Crea un nuovo livello trasparente. Seleziona l'intera immagine con Ctrl+A e riempila di nero ( Ctrl+, ). Riduci la selezione di 1 px (<immagine>/selezione/riduci) e cancella la selezione con Ctrl+K . Abbiamo creato una cornice di un pixel attorno al banner. flower banner Adesso è ora di inserire il nostro logo o un'immagine nel banner. Ho preparato un fiore con maschera che puoi vedere nell'immagine sulla sinistra. Per realizzarlo ho semplicemente incollato il fiore sotto il frame col bordo, ho poi usato alpha a selezione , creato un livello vuoto sotto, riempito la selezione col nero usando Ctrl+, .flower layers Dopo questo, ho sfocato l'ombra usando Sfocatura Gaussiana (RLE) e l'ho spostata di due px in basso a destra. Non ho resistito ad aggiungere l'effetto interlacciato usando <immagine> / Filtri / Render / Pattern / Griglia e un livello maschera. In questo livello maschera ho aggiunto un gradiente bianco/nero, cosicchè la parte sinistra del fiore non presenta l'effetto interlacciato.
Questa parte del tutorial non è comunque l'elemento chiave, quindi ritieniti libero di sperimentare. Una volta pronto appiattisci l'immagine usando <immagine> / Livelli / Appiattisci immagine.

2 Adesso siamo pronti per il reale lavoro di animazione. Creeremo un banner formato da tre linee di testo animato. Ogni frame sarà costituito dall'immagine del fiore e sarà accompagnato dal testo. Non voglio diventare noioso, e allora  creiamo questi tre livelli. Il primo passo sarà naturalmente copiare  la nostra immagine appiattita due volte  usando il pulsante duplica livello nella finestra dei livelli. r Poi useremo lo strumento testo per inserire una piccola nota di testo su ogni frame. Dopo aver digitato il testo nel frame, GIMP creerà una selezione fluttuante, che dovrai posizionare a destra  usando lo strumento muovi e  fissarla con Ctrl+H. Il posizionamento può essere  cruciale per l'animazione finale,  cosi puoi usare il seguente trucco per rendere il posizionamento meno complesso. Prima di usare lo strumento testo, regola la trasparenza del livello ad un valore più basso, così puoi vedere il livello sottostante. In questo modo puoi posizionare il testo appena creato in relazione al testo sul livello sottostante.

3 In ogni animazione GIF puoi specificare il ritardo dei frame. In questo modo puoi creare un'animazione di 12 secondi con pochi frame, perchè il ritardo non deve essere costante. In GIMP puoi specificare il ritardo come un commento al livello. 3 Ti basta cliccare due volte sul commento del livello nella Finestra Livelli e inserire un'attesa in ms racchiusa tra parentesi ( ) . Per controllare se i tempi sono giusti, puoi ottenere un'anteprima dell'animazione usando <immagine> / Filtri / Animazione / Animazione playback. Puoi addiritttura trascinare l'anteprima in giro per il desktop.

4 Ora useremo una funzione veramente utile  per  applicare un filtro a livelli multipli. Prima di fare questo, abbiamo bisogno di creare una nuova immagine dal terzo frame. In GIMP 1.1+ è semplice, basta trascinare l'anteprima del livello dalla finestra dei livelli sulla toolbar (finestra principale di GIMP). Adesso duplichiamo l'immagine quattro volte.

4

4

4

Con lo strumento selezione rettangolo, disegnamo una selezione attorno al testo. Adesso siamo pronti per applicare il filtro sfumatura gaussiana su ogni livello  usando parametri variabili. Usa la funzione <immagine> / Filtri / Filtra tutti i livelli e seleziona plug-in-gauss-rle2 dalla lista e premi il pulsante apply varying . Quindi comparirà la finestra di dialogo sfocatura. Adesso dobbiamo specificare i parametri per il livello più basso della pila, cioè il primo frame. Vogliamo sfocare il testo progressivamente, cosi per il primo frame, specifichiamo un valore basso. Sfocheremo solo in orizzontale, e quindi scegliamo come valori v:0 h:2 Dopo aver cliccato OK comparirà un'altra finestra di dialogo. Qui, scegli continue e specifica i parametri per l'ultimo frame. Inseriremo 20 px per la sfocatura orizzontale. Puoi salvare  i progressi (backup), ma per adesso applicheremo il filtro su tutti i livelli intermedi  cliccando su continue nella finestra successiva. Ora dobbiamo solo trascinare i livelli nell'immagine originale.

5 Adesso non ci resta che salvare la nostra animazione come GIF. Prima di procedere ottimizziamo l'animazione usando la funzione <immagine> / Filtri / Animazione/ Animazione ottimizzata . Questo creerà una nuova immagine usando un modo diverso da quello visto finora. Puoi usare due modi diversi per ogni frame della tua animazione. Puoi usare sia il modo (default) replace , che rimpiazzerà il vecchio frame col nuovo. E' come sostituire il vecchio frame col successivo.

5
L'altro metodo è combine nel quale il nuovo frame viene aggiunto al precedente. In questo modo solo i cambiamenti vengono aggiornati. Ecco cosa sostanzialmente fa  la funzione Animazione ottimizzata. Le dimensioni (in Kb) del file si riducono notevolmente. Adesso dobiamo indicizzare l'immagine usando la funzione <immagine> / immagine / modalità / scala di colore ( Alt+I ). Cerca di usare meno colori possibili e rifiuta il dithering. Sia il numero di colori che il dithering tendono a far lievitare le dimensioni del file. Non ho usato il dithering del colore e ho generato una palette di 32 colori. La dimensione del file del banner è di circa 7kB. Se adesso salvi l'immagine come una GIF, GIMP ti chiederà se vuoi salvare l'immagine come un'animazione, che è esattamente cio' che vogliamo. Nella finestra di dialogo GIF, puoi specificare il ritardo di default (nel nostro esempio sarà usato per i frame sfocati) e il metodo di disposizione. Puoi usare il tuo browser web per controllare l'animazione, o puoi usare la funzione Animazione playback nella sezione Animazione del menù immagine.

banner

Argomenti correlati presenti sul sito

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (5 voti)

Commenti

Luca

KE DELUSIONE! venendo qui speravo di accontentarmi ma in realtà è spiegato di merdaaa!!!

Cosa cercavi venendo qui?

Cosa cercavi venendo qui?

Yiazmat

Ma come!!...sono un completo newbie...lo ammetto,ma questo mi ha solo confuso le idee...ci vuole una guida più dettagliata con linguaggio più semplice e soprattutto altri numerosi screenshot!!!

Per iniziare

Segui prima questa guida:

http://www.volalibero.it/animazioni.html